logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Valli del Pasubio

Provincia di Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Aprile  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30    
       

News

Errore caricamento immagine.

Agevolazioni per attività commerciali artigianali turistiche

Scadenza: 28 Febbraio di ogni anno


SI RENDE NOTO
 
che l'art. 30-ter del D.L. 30/04/2019, n. 34 prevede delle AGEVOLAZIONI PER RIAPERTURA E AMPLIAMENTO ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARIGIANALI E DI SERVIZI NEI COMUNI CON POPOLAZIONE INFERIOREA 20.000 ABITANTI
 

La novità sull’economia locale è contenuta nell’articolo 30-ter del Decreto Crescita, convertito in Legge il 27 Giugno 2019, che consiste nell’erogazione di un contributo calcolato in base ai tributi comunali dovuti e regolarmente versati nell’anno precedente a quello in cui si presenta la richiesta di accesso al beneficio, sino ad arrivare al 100% dell’importo.

 

Le attività ammesse a beneficiare delle agevolazioni per la promozione dell’economia locale tramite la riapertura di esercizi chiusi da almeno 6 mesi e l’ampliamento dell’attività già esistenti, devono appartenere a i seguenti settori:

– Artigianato

– Turismo

– Commercio al dettaglio, limitatamente agli esercizi di cui all’art. 4 comma 1, lettere d) — e) del D. Lgs. N. 114 del 1998, compresa la somministrazione di alimenti e bevande

– Fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero

 

Non possono beneficiare delle agevolazioni:

– Coloro che subentrano a qualunque titolo, in attività già esistenti e precedentemente interrotte

– I titolari di attività preesistenti, esercitate anche in forma societaria, che intendono effettuare nuove aperture o riaperture in seguito ad una cessione di attività

– Le attività “compro oro” le sale scommesse o quelle che al loro interno hanno apparecchi di intrattenimento.

 

Importante: la richiesta di incentivi va presentata al Comune di residenza dal 1° Gennaio al 28 Febbraio di ogni anno, tramite una modulistica che l’ente stesso metterà a disposizione, unitamente ad una dichiarazione sostitutiva atto di notorietà che attesta il possesso dei requisiti richiesti.

 

Si può accedere alle agevolazioni a partire dal 1° Gennaio 2020.

Sarà cura dell’ente comunale, effettuare i controlli e stabilire il valore del contributo, concedibile sino ad esaurimento delle risorse disponibili iscritte nel bilancio comunale e nell’ordine di presentazione delle richieste.

 

Qualora ne esistano i presupposti il contributo verrà erogato per l’anno nel quale si da vita all’attività o si ampliano gli spazi e per i tre anni successivi, proporzionalmente al numero dei mesi di apertura dell’esercizio nel quadriennio considerato, che non può comunque essere inferiore a sei mesi.

 

Gli incentivi non sono cumulabili con altre agevolazioni previste dal Decreto Crescita o da altre normative statali e regionali.

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 29/02/2020
Via Bruno Brandellero, 46
P.Iva IT 00398190249
PEC: vallidelpasubio.vi@cert.ip-veneto.net